Cosa vedere a Lecce: non solo barocco!

Tra le città del Salento da visitare Lecce è il punto di partenza per chi vuol fare una vacanza in Salento. Una città da non perdere per le sue mille sfaccettature, città affascinante, un vero e proprio tripudio di arte e cultura, un museo a cielo aperto. Cosa vedere a Lecce? Aspettatevi molto, perchè Lecce non è famosa solo per il suo Barocco ma anche per tanti altri aspetti che ora vi svelerò in questo breve racconto.

Lecce tra chiese, musei e anfiteatri 

Come non parlare delle meraviglie architettoniche di questa città? Sono la prima cosa che cattura l’attenzione. Lecce è famosa per il suo centro storico piccolo ma molto luminoso grazie alla pietra con cui sono costruiti palazzi e chiese. Una pietra calcarea dal colore giallo paglierino chiamata anche pietra leccese. Una pietra porosa, duttile e malleabile con la quale i più grandi architetti del seicento come Giuseppe Zimbalo e Giuseppe Cino hanno creato veri e propri monumenti a cielo aperto dal gioiello della Basilica di Santa Croce a Palazzo dei Celestini al Duomo e al Seminario passando per le tante chiese minori disseminate nelle stradine del centro e i palazzi privati. Ma la Signora del Barocco ha avuto diverse stagioni: prima messapica, poi romana come testimonia il meraviglioso Anfiteatro Romano nella bellissima Piazza Sant’Oronzo. Ma una meraviglia recentemente svelata al pubblico dopo il restauro sono le cinquecentesche Mura Urbiche che segnano il passaggio del mondo medievale in quello moderno.

Dalle meraviglie architettoniche a quelle artistiche e gastronomiche

Questa meraviglia barocca non lascia il segno solo per i suoi monumenti e la sua bellezza abbagliante. Camminando per le stradine del centro storico vi imbatterete in numerose botteghe di artigiani della cartapesta e della pietra leccese famosi in tutto il mondo per le loro opere d’arte. 

Nel vostro girovagare per vicoli e palazzi incontrerete anche numerose gastronomie, forni, panetterie dove acquistare prodotti tipici della nostra cultura gastronomica dalle friselle ai tarallini, dalle pucce ai pizzi, dal rustico al calzone. Ma il pezzo forte è il pasticciotto leccese, copiato e imitato in ogni dove ma che nessuno è mai riuscito a realizzare in egual maniera. I cultori del pasticciotto leccese lo sanno bene!

Ogni angolo di questa città è un vero capolavoro e noi salentini siamo orgogliosi di essere parte di essa. Una città situata in una posizione strategica a metà tra i due mari, il Mar Ionio e il Mar Adriatico. Perfetta da visitare in ogni periodo dell’anno grazie al suo clima favorevole, Lecce è una città viva in ogni aspetto: enogastronomico, culturale e artistico. Culla di numerosi artisti anche contemporanei, Lecce rappresenta un punto di riferimento per tutti noi Salentini.

Ti aspetto nella mia terra per ripartire insieme. Masseria Giamarra è il luogo ideale per trascorrere momenti di vita genuina a contatto con la natura a pochi passi dalla mia bellissima Lecce.

Andrà tutto bene!

Claudia